NEWS&EVENTI



02/05/2013
Ristoratori Bassanesi e Asparagi DOP, ospiti in Regione Veneto

UFFICIO STAMPA
 
 
 

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

 
 
Asparago Bassano: manifestazione promozionale a Palazzo Ferro-Fini
(Arv) Venezia 2 mag. 2013 - E’ una delle due “dop” di tutta Europa, con marchio chiaramente riconoscibile ed una qualità insuperabile. Eppure non può abbassare la guardia contro contraffazioni sempre in agguato. Si tratta dell’asparago bianco di Bassano che superati i contrasti che per anni hanno opposto le due associazioni di produttori della zona, ha ora affidato le proprie sorti ad una unica organizzazione, il Consorzio dell’Asparago bianco di Bassano DOP, con tutte le positive conseguenze che una scelta del genere era destinata a comportare sul piano della tutela e della promozione del prodotto. Ed oggi Palazzo Ferro-Fini, sede del Consiglio regionale, ha offerto a questa “eccellenza” culinaria veneta una vetrina particolare, ospitando una iniziativa promozionale che ha visto riuniti i responsabili del Consorzio e del Gruppo ristoratori Confcommercio di Bassano, rappresentato dal presidente Piergiorgio Bizzotto, e i titolari delle aziende vinicole vicentine Miotti e Maculan, produttrici del noto “vespaiolo” che, assicurano gli esperti, bene si accompagna con l’asparago bassanese. Abbinamento apprezzato dai consiglieri regionali che al termine della conferenza hanno potuto gustare un risotto di asparagi bassanesi ed un calice di vespaiolo.
La manifestazione ha dato lo spunto ai rappresentanti regionali, ed in particolare al presidente del Consiglio Clodovaldo Ruffato e all’assessore Elena Donazzan, per ribadire l’impegno della Regione a difendere e promuovere i tanti prodotti di eccellenza di cui il Veneto è ricco. La sinergia messa in atto dai produttori dell’asparago di Bassano, dai ristoratori e dai produttori di vino della zona – ha evidenziato Ruffato, che aveva accanto oltre all’assessore Donazzan i consiglieri bassanesi Raffaele Grazia e Nicola Finco - è un esempio da imitare anche per altri prodotti e per altre situazioni. Da segnalare, tra queste azioni di collaborazione, quella che prenderà il via il prossimo venerdì e si chiuderà il 24 maggio: la rassegna enogastronomica “ Asparagi e Vespaiolo” che prevede serate enogastronomiche in numerosi ristoranti del bassanese e del trevigiano.

moncler jackets outlet